Vandali in azione in una scuola dell’infanzia, indagini in corso

Vandali in azione nella scuola dell’infanzia “Salice-Arghillà”, nella periferia nord di Reggio Calabria. Questa notte ignoti si sono introdotti nella struttura scolastica e hanno sporcato di vernice mobili, muri, strumenti e suppellettili, e poi hanno distrutto alcuni schermi di computer.

Sul posto sono arrivati i carabinieri che hanno avviato le indagini del caso per risalire agli autori del danneggiamento.

Il fatto è stato denunciato da Michelangelo Tripodi che parla di “spettacolo di devastazione. Tutto distrutto. Il teppismo e vandalismo di questi bastardi non ha rispetto neanche dei bambini. Sono vigliacchi e vili che agiscono nell’ombra come i peggiori malfattori. Mi auguro che i carabinieri prontamente intervenuti facciano di tutto per assicurare alla giustizia questi delinquenti che meritano di finire in galera e di rimanervi molto a lungo”.