Vende alcolici a minore che poi si sente male, proprietario di un locale denunciato

Nell’ambito dei servizi volti al contenimento dei fenomeni riconducibili alla “movida”, personale della Polizia di Stato della Squadra di Polizia Amministrativa è intervenuto in un locale sito in località Mosorrofa di Reggio Calabria dove era in corso l’esibizione di un noto cantante rap.

Durante le fasi dell’attività di polizia, oltre a riscontrare alcune violazioni amministrative ed elevare le relative sanzioni, gli Agenti hanno constatato che un ragazzo era stato colto da malore generato da elevata alcolemia.

I riscontri effettuati hanno confermato che lo stesso, appena 15enne, aveva assunto diversi cocktail, acquistati direttamente al banco bar del locale. Per questi fatti, il titolare è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria.

Le attività proseguiranno anche nei prossimi giorni e verranno intensificate in vista dell’apertura della stagione estiva.