Vendeva pesce in auto senza autorizzazione: sanzione da 5mila euro e 15 kg sequestrati

La Polizia di Stato continua l’attività di controllo amministrativo in tutta la provincia del Crotonese. Questa volta la Divisione Pasi ha operato insieme alla Capitaneria di Porto a Isola di Capo Rizzuto, dove un commerciante è stato sorpreso ad esercitare l’attività di commercio in forma itinerante sprovvisto di qualsivoglia autorizzazione.

All’esito del controllo, il personale operante ha inoltre accertato che i prodotti ittici immessi sul mercato erano sprovvisti della necessaria documentazione attestante la tracciabilità. Per la violazione all’uomo è stata erogata una multa di oltre 5mila euro e, inoltre, la Capitaneria di Porto ha proceduto al sequestro di 15 kg di prodotti ittici.