Venditore commercializzava buste in plastica non conformi, 5mila euro di multa

Nell’ambito dei servizi predisposti dal Gruppo Carabinieri Forestale di Vibo Valentia, mirati alla prevenzione e repressione delle violazioni relative all’utilizzo e la vendita di shoppers in plastica non conformi alle normative vigenti, militari della Stazione Carabinieri Forestale di Spilinga hanno accertato che un soggetto deteneva, all’interno di un furgone, ai fini della successiva vendita ad altri esercenti, un congruo numero di buste in plastica in pe con bretelle esterne, prive di qualsiasi dicitura o marchio di conformità alle direttive europee.

All’esito del controllo, il materiale, composto da 12 cartoni per un peso complessivo di 102,45 chili, per un valore di circa 500 euro, è stato sottoposto a sequestro amministrativo, al fine di consentirne la distruzione, a seguito apposita ordinanza della competente Autorità Amministrativa.

Al soggetto coinvolto è stato contestato p.v. amministrativo per una sanzione di importo pari a 5.000 euro, per come previsto dalla normativa di settore.