Vertice nella Prefettura di Catanzaro sulla sicurezza per le manifestazioni pasquali

Particolari misure di sicurezza per le manifestazioni ed i riti legati alle festività pasquali. E’ allerta terrorismo anche in Calabria e nelle Prefetture delle cinque province si sono riuniti nelle ultime ore i Comitati provinciali per l’ordine e la sicurezza pubblica.

A Catanzaro, in particolare, è stata analizzata la situazione con i rappresentanti del Comune ed i componenti delle istituzioni interessate, tra le quali le forze di polizia, vigili del fuoco, Azienda sanitaria e 118. Sotto la lente d’ingrandimento la tradizionale processione del venerdì Santo. Per questo, evidenzia la Prefettura, “sono state definite linee guida operative mirate a garantire le esigenze di security e safety”.

Analoga attenzione è stata rivolta alle principali manifestazioni religiose in programma nei comuni di Torre di Ruggiero, Guardavalle, Badolato, Chiaravalle, Girifalco, Sersale, Lamezia Terme, Cropani e Nocera Terinese. Per questo confronto erano presenti anche i sindaci e i componenti delle commissioni straordinarie, con i quali sono state definite “le linee operative tese alla salvaguardia della sicurezza”.

ALTRI ARTICOLI