Viaggiavano con 2 panetti di hashish in auto, due arresti

Due persone originarie di Corigliano Calabro sono state arrestate dalla Guardia di Finanza di Montegiordano colti mentre trasportavano a bordo della propria autovettura oltre 200 grammi di hashish. Le Fiamme Gialle, con l’ausilio dell’unità cinofila, impegnati in un posto di controllo all’interno dell’abitato di Montegiordano, intimavano l’alt ad una autovettura con a bordo due quarantenni.

L’auto, che inizialmente sembrava arrestarsi, improvvisamente ripartiva, forzando il posto di controllo. E’ partito così un inseguimento culminato con la fuoriuscita dalla strada del mezzo inseguito, all’altezza del Comune di Roseto Capo Spulico. I militari operanti, subito dopo aver constatato che i due occupanti non avevano riportato alcuna ferita, hanno proceduto ad una perquisizione dell’auto che – a prima vista – risultava completamente vuota.

L’infallibile fiuto del pastore tedesco “MAC”, però, ha consentito di rinvenire e sottoporre a sequestro 2 panetti di hashish per un peso di oltre 200 gr, abilmente occultati in una intercapedine ricavata nel paraurti posteriore. Entrambi i responsabili, con precedenti specifici, tratti in arresto, sono stati associati presso la Casa Circondariale di Castrovillari e messi a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.