[VIDEO] A Montepaone un successo per l’evento Naturium “Foodspring”

Esperti, degustazioni, musica e sport per parlare di alimentazione sana 

Distanziamento e mascherine ma anche tanta voglia di tornare alla “normalità”. Un successo la nuova stagione di appuntamenti culturali “Naturium” inaugurata giovedì 16 luglio a Montepaone Lido. L’entusiasmo registrato dal “Foodspring Fest” – evento dedicato all’alimentazione sana, per sportivi e non – ha avuto tanti protagonisti.

Nel piazzale dell’Urban Market di via Nazionale, la buona musica di Annette e Kimiko ha accompagnato una serata di degustazioni, esibizioni sportive e utili consigli degli esperti. Il dottor Ugo Cotilli, medico chirurgo specialista in dietoterapia e medicina estetica, e la dottoressa Eleonora Nardo, biologa nutrizionista, hanno dialogato a lungo con i tanti ospiti della manifestazione, declinando le linee guida per un sostanziale benessere legato ad un corretto regime alimentare. Si è parlato anche di integratori, delle loro proprietà, quali scegliere e come bilanciarli per ottenerne il massimo beneficio. Dalla teoria alla pratica, la blogger e food designer Lucia Riillo ha proposto una ricca degustazione gratuita di pancake proteici, frullati e bevande.

A pochi metri, il campione italiano jr di Kfw, Andrea Notaro, si è cimentato in un duro allenamento con la corda, regalando preziosi suggerimenti per un uso più efficace dell’attrezzo. Giovanni Sgrò, fondatore del progetto “Naturium”, ha sottolineato l’importanza della consapevolezza nelle scelte alimentari, per vivere in salute e in armonia con se stessi.

“Abbiamo puntato su Foodspring per i valori che contraddistinguono questi prodotti e che ne hanno fatto un brand vincente, diffuso in molte nazioni europee – ha spiegato Sgrò. – Le proteine derivano da siero di latte di mucche allevate in libertà. C’è, poi, una grande attenzione per il commercio equo e solidale, le materie prime a chilometro zero, le coltivazioni biologiche controllate. Temi da sempre cari a Naturium. Non ultimo, i sapori intensi e golosi appagano il senso di fame e il gusto”.