Violenta rissa sul lungomare di Reggio Calabria, giovani lanciano tavoli e sedie

Una violenta rissa sul lungomare di Reggio Calabria si è verificata, sabato sera, tra diversi giovani che si sono fronteggiati lanciandosi tavolini e sedie di un bar. A denunciare l’accaduto è stato il sindaco della città dello Stretto, Giuseppe Falcomatà, postando anche un video della rissa.

Nelle immagini si vedono diversi giovani fronteggiarsi davanti al locale, uno stabilimento balneare, prima con calci e pugni, poi lanciandosi contro i tavolini e le sedie del locale. Immagini accompagnate dalle urla, soprattutto di qualche ragazza che ha provato a porre un freno alla violenta scazzottata. Sull’accaduto indaga la polizia di Stato intervenuta con le Volanti per sedare la furibonda lite.

Il sindaco Falcomatà, che già nei giorni scorsi aveva lanciato l’allarme, ha parlato di “un enorme problema educativo nella nostra città che ci vede tutti coinvolti”.

Quindi, ha sottolineato che “non è normale, non possiamo rimanere indifferenti, non è degno della nostra Reggio. Bisogna insistere con la rete delle alleanze educative che tanto bene ha fatto in passato. Allo stesso tempo – ha concluso – chiederò al Prefetto la convocazione di un comitato ordine e sicurezza. E probabilmente bisognerà ripensare le modalità di utilizzo di questi spazi per la prossima estate”.