Vitello sulla carreggiata dell’A2, travolto e ucciso da auto in corsa

Singolare incidente, quello registratosi questa mattina, attorno alle 7.30, lungo la carreggiata sud del tratto reggino dell’A2 tra gli svincoli di Bagnara e Scilla e che avrebbe potuto avere gravi conseguenze per tutti gli automobilisti e occupanti delle autovetture coinvolte. A provocare un vero e proprio tamponamento a catena, un esemplare di vitello, a scorazzare liberamente lungo l’arteria, assai trafficata dai tanti pendolari che dalla zona tirrenica, a quell’ora, si accingono a raggiungere prevalentemente la città capoluogo.

 Ben quattro le auto coinvolte, in particolare, ad uscire maggiormente danneggiate una Fiat Panda e una Nissan Micra grigia. Nessuna grave conseguenza (solo un ferito in “codice verde”), come detto, per gli occupanti dei mezzi che hanno arrestato la loro corsa di traverso sull’asfalto. Ad avere la peggio, però, è stato proprio il povero animale, travolto dalle auto in corsa e morto per le gravi lacerazioni riportate.

 Inevitabili i disagi alla circolazione, sul posto sono intervenute pattuglie della Polizia Stradale per i rilievi del caso e squadre ANAS, nel tenativo di ripristinare, al più presto la circolazione e liberare la carreggiata dai mezzi incidentati. In attesa delle procedure, volte a recuperare il corpo dell’animale. Indagini sono in corso anche per cercare di capire da dove il vitello, prima di avventurarsi lungo l’A2, sia potuto fuggire e se appartenesse o meno ad un allevamento della zona.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.