Vittoria per tre set a zero per il Volley Soverato a Marsala

Prova maiuscola del Volley Soverato in Sicilia. La squadra di coach Luca Chiappini supera nettamente al “Pala Bellina” le padrone di casa della Seap Sigel Marsala. Tre a zero secco per Cecchi e compagne che non hanno dato scampo alle ragazze di coach Bracci. Tre punti pesantissimi ottenuti su un campo di certo non semplice. Una partita giocata bene dae ioniche che hanno dominato l’incontro.

Passiamo alla gara. Padrone di casa in campo con Orlandi al palleggio e Baasdam opposto, al centro la coppia Deste – Frigerio, in banda Bulovic e Salkute con libero Norgini. Volley Soverato in campo con la diagonale Malinov – Korhonen, al centro Pomili e Cecchi, schiacciatrici capitan Giugovaz (ex di turno) e Schwan con libero Ferrario. Inizia il match con una partenza forte da parte delle calabresi che si portano avanti 2-9 con coach Bracci costretto al time out. Reazione delle siciliane che si portano adesso a meno due dalle avversarie, 10-12, con time out questa volta per Soverato.

Il time out fa bene al Soverato che riguadagnare qualche punto di vantaggio, 12-17, ma Marsala è sempre lì pronta a rientrare. Fasi decisive di questo primo set con il punteggio di nuovo in equilibrio, 16-17 dopo il break locale e nuovo time out per coach Chiappini. Nuovo allungo delle ospiti, adesso sul più cinque, 16-21, e questa volta Giugovaz e compagne non si fanno recuperare e chiudono 20/25. Equilibrio nelle prime battute d ecobdo set, 5-5, ma é sempre la squadra di coach Chiappini a prendere vantaggio portandosi avanti 8-12 e più avanti 13-19; Soverato spinge e fá male nella metà campo delle padrone di casa.

Le “cavallucce marine” sono a meno tre dalla conquista del set, 13-22, e chiudono il parziale con il punteggio di 18/25. Sulla scia dei due set vinti, Soverato continua a macinare gioco e punti anche nel terzo con la squadra biancorossa avanti 3-7 e 5-12 con time out chiesto da coach Bracci; comanda Soverato in campo con le due squadre ora divise da dieci punti, 8-18.

La partita prosegue con Soverato che mette a segno i punti necessari a chiuderla e la porta a casa con il punteggio di 12/25 con punto finale di Korhonen. Terza vittoria, quindi, per la compagine del presidente Matozzo che rientrerà in Calabria con un successo prezioso in vista del prossimo match del Pala Scoppa, quando domenica arriverà la corazzata Volley Club Roma.

Seap Sigel Marsala 0
Volley Soverato 3

Parziali set: 20/25; 18/25; 12/25

SEAP SIGEL MARSALA: Orlando, Spano ne, Deste 2, Norgini (L), Salkute 13, Baasdam 4, Guarena , Frigerio 4, Garofano, Moneta 2, Ghibaudo 2, Bulovic 7. Coach: Marco Bracci

VOLLEY SOVERATO: Malinov 1, Schwan 13 , Cecchi 9, Ferrario (L), Giambanco, Cherepova ne, Giugovaz 9, Zuliani 1, Salviato (L), Korhonen 15, Pomili 8, Tolotti. Coach: Luca Chiappini

ARBITRI: Giorgianni Giovanni – Guarneri Roberto

DURATA SET: 25′, 24′, 20′. Tot 1h09′

MURI: Marsala 2, Soverato 5