Zuccatelli: “Contento per nomina ma frastornato, anch’io sono positivo al Covid”

“Sono contento della nomina a commissario, naturalmente, perché il mio lavoro mi piace, ma sono frastornato dalle centinaia di messaggi e telefonate che sto ricevendo in un momento in cui sono anche stanco perché sono in quarantena, essendo risultato positivo al coronavirus, sebbene asintomatico”.

Lo ha detto, raggiunto telefonicamente dall’Adnronos, Giuseppe Zuccatelli, nominato ieri sera dal Consiglio dei ministri nuovo commissario ad acta per la sanità calabrese in riferimento all’emergenza Covid-19.