Nascondeva cocaina e marijuana fra le medicine, 33enne arrestato

I Carabinieri della Compagnia di Rende hanno arrestato, per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio, un uomo di 33 anni di San Vincenzo la Costa. A seguito di una perquisizione domiciliare nei confronti dell’arrestato, già sottoposto in passato alla misura della sorveglianza speciale di pubblica sicurezza, sono stati trovati 106 grammi di cocaina e 3 di marijuana, nascosti occultati tra i medicinali al fine di eludere il loro ritrovamento.

Tuttavia, nonostante le cautele adottate e l’effettiva difficoltà dovuta dalla presenza di forti odori chimici che avrebbero potuto ostacolare la ricerca della droga, grazie all’infallibile fiuto di “Collins”, il pastore tedesco in servizio presso il Nucleo Cinofili dei Carabinieri di Vibo Valentia, è stato possibile rinvenire il quantitativo di stupefacente, in parte ancora da tagliare, ed in parte già suddiviso in dosi pronte da immettere sul mercato.

I militari hanno sequestrato anche l’occorrente per il confezionamento delle dosi da immettere sul mercato, come bilancini di precisione per pesare lo stupefacente, diversi grammi di mannitolo utilizzata quale sostanza da taglio, nonché un macchinario per termosaldare le dosi.

La droga, venduta al dettaglio, avrebbe avuto un valore di oltre 16.000 euro. L’arrestato, su disposizione del magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Cosenza, è stato sottoposto agli arresti domiciliari.