Presto sarà possibile acquistare su WhatsApp

Le app per la consegna della spesa a domicilio facciano attenzione. Presto avranno un nuovo concorrente chiamato WhatsApp. Meta ha appena svelato i dettagli del nuovissimo servizio di shopping che funzionerà sull’app di messaggistica crittografata.

Meta, società madre di WhatsApp, ha annunciato una nuova partnership con la catena di supermercati indiana JioMart.

In questa occasione è stato aggiunto un nuovo servizio di shopping all’applicazione di messaggistica crittografata. Presto sarà possibile ordinare, pagare e farsi consegnare la spesa a portata di mano.

Per fare acquisti, l’utente deve semplicemente parlare con un bot, che lo indirizzerà al catalogo online del negozio. “L’esperienza JioMart su WhatsApp rivoluzionerà il modo in cui milioni di aziende in tutta l’India si connettono con i propri consumatori, apportando semplicità e convenienza senza precedenti all’esperienza di acquisto delle persone”, afferma l’azienda di Mark Zuckeberg, sottintendendo che presto JioMart non sarà più l’unico franchising disponibile sulla domanda.

Per il momento, Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, Meta non ha comunicato un’estensione del servizio ad altre regioni del mondo.