[VIDEO] Estorsione ai danni di due commercianti di Guardavalle. Il punto del procuratore Nicola Gratteri

Due coniugi sono stati arrestati stamane dai carabinieri della compagnia di Soverato (Cz) per usura ed estorsione commessi in danno di due commercianti di Guardavalle (Cz).

Si tratta di Francesco Galati, 4​3 anni, e della moglie, Giuseppina Taverniti, 40enne, entrambi residenti nel comune di Guardavalle. Galati è stato rinchiuso in carcere, la donna agli arresti domiciliari.

Il provvedimento scaturisce da una attività investigativa condotta dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Soverato e da quelli della Stazione di Guardavalle, diretta dal Procuratore della Repubblica, Nicola Gratteri, dal Procuratore Aggiunto, Vincenzo Capomolla, e dal Sostituto Procuratore, Debora Rizza.

PAGINA CORRELATA
[VIDEO] Usura ed estorsione ai danni di due commercianti di Guardavalle, coppia di coniugi arrestata