Convegno a Santa Caterina dello Ionio: “Monumenti naturali della Calabria – conoscerli per salvarli”

L’iniziativa per il Convegno Regionale organizzato dalla sezione di Italia Nostra “Paolo Orsi” Soverato – Guardavalle, col patrocinio del Comune di Santa Caterina dello Ionio ed in collaborazione con Rubbettino Editore, scaturisce dalla preoccupante accelerazione che nella nostra Regione, come in quasi tutta Italia, sta avendo il taglio di alberi anche monumentali e storici.

Saranno presenti tutti i presidenti dei Parchi Nazionali e Regionali della Calabria e, tra i relatori, Sergio Guidi, presidente dell’Associazione nazionale “Patriarchi della natura, Francesco Bevilacqua, scrittore e Ferdinando Laghi, consigliere regionale.

Si assiste, impotenti, a capitozzatura, cimatura e potatura drastica degli alberi; molti grandi alberi sono quotidianamente sacrificati, per favorire la diffusione delle antenne del 5G, di impianti eolici, per alimentare centrali a biomasse o a causa di devastanti incendi mirati.

Si distruggono i boschi per produrre energia che classifichiamo come rinnovabile. Ma gli alberi sono una risorsa NON rinnovabile, sono esseri viventi , gli unici in grado di assorbire CO2, produrre ossigeno e rallentare il cambiamento climatico in corso. Il convegno si pone anche l’obiettivo di avanzare importanti e concrete proposte per il futuro dell’ambiente nella nostra regione.