Anche la Don Pellicanò all’Albero di Canto di Isca sullo Jonio

isca2bAlla riuscita dell’Albero di Canto di Isca sullo Jonio – manifestazione finalizzata alla valorizzazione dei centri storici e della tradizione locale, con un occhio attento all’accoglienza ed all’incontro tra culture diverse – anche il Centro di Studio e Promozione Familiare “Don Pellicanò” ha dato il proprio contributo. Nelle giornate del 28 e 29 agosto, infatti, tra i concerti popolari e le esibizioni danzanti ispirate ai ritmi africani, i visitatori del festival dedicato all’accoglienza hanno avuto modo di ammirare le fotografie che gli iscritti ai laboratori dell’associazione hanno prodotto in mesi di attività. Nel corso del laboratorio di fotografia, infatti – contestuale a quelli di ceramica, vetro, agricoltura sinergica, erbe e grafica che la “Don Pellicanò” ha tenuto fino a maggio, nell’ambito del progetto “Inventiamoci il futuro” sostenuto da Fondazione con il Sud – sono stati raccolti numerosi scatti che ritraggono gli scorci più belli ed anche nascosti di Isca, tali da far emozionare gli abitanti più anziani, che in essi hanno riconosciuto i luoghi dell’infanzia, ed i figli degli emigrati, sulle tracce dei propri antenati.
E vista l’alta partecipazione ai laboratori, anche tra i rifugiati politici accolti nel vicino Sprar, la “Don Pellicanò” si sta attrezzando per riproporli tutti. Già a partire da fine settembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.