Arrestato per due volte nel giro di una settimana

carabinieri-fiancata-autoI carabinieri della Stazione di Joppolo, nel vibonese, durante un controllo domiciliari nell’abitazione di un 28enne del posto, A.M., hanno scoperta che la stessa casa veniva alimentata con l’energia elettrica collegata al contatore tramite un bypass illegale. L’uomo è stato così arrestato per furto di energia.

È questo il secondo arresto, nel giro di una sola settimana, a cui è stato sottoposto il 28enne che era già ai domiciliari dal 22 agosto scorso quando fu sorpreso insieme ad un complice mentre annaffiava 2.500 piante di marijuana. Il giovane è stato posto di nuovo ai domiciliari in attesa delle decisioni della magistratura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.