Borgia – Il Comune sta valutando la gestione diretta del Palazzetto dello sport

Il sindaco Fusto: anche se le società sportive finora non hanno risposto all’appello dell’Amministrazione, auspichiamo una proposta per la gestione dell’impianto sportivo

Fusto - sindaco di BorgiaIl Comune di Borgia sta valutando la gestione diretta del Palazzetto dello Sport di viale della Resistenza, ormai da tempo pronto per essere utilizzato ma privo di richieste atte allo scopo.
A renderlo noto – attraverso un nata diffusa da Antonello Iuliano, responsabile dell’Ufficio stampa – il Sindaco Fusto.
Vogliamo evitare – ha spiegato il primo cittadino – che le risorse impiegate nella ristrutturazione non vengano capitalizzate.
Borgia ha bisogno di impianti sportivi, di luoghi di aggregazione dove i giovani crescano in maniera sana facendo sport e trascorrendo assieme il tempo in maniera proficua.
Faremo dunque in modo che il nuovo anno il Palazzetto sia aperto ed utilizzato per fare sport, per giocare a calcetto, a pallavolo ed a basket, ma anche, con gli opportuni accorgimenti per evitare di rovinare il rettangolo di giuoco, per effettuare manifestazioni canore, concerti od altri eventi.
Questo poiché, malgrado due manifestazioni di interesse emanate dal Comune, nonostante le numerose richieste informali, nessuna società sportiva ha ancora presentato istanza per la gestione della struttura.
A nulla, finora, è valso sia l’aver sbloccato l’iter amministrativo ed aver ottenuto il nulla osta della commissione di vigilanza pubblico spettacolo, che l’aver contattato il CONI per concordare congiuntamente una modalità di affidamento in gestione ed ottenuto dallo stesso tutto il supporto informativo sulle opportunità – anche finanziarie – dei diversi enti per favorire nell’uso dell’impianto le società sportive interessate a cui carico rimane soltanto, al momento di iniziare, la presentazione dell’istanza per la sicurezza e antincendio ai Vigili del Fuoco.
Dopo questi passi, in particolare, l’Amministrazione comunale si aspettava che le società sportive si facessero avanti per avere affidata la gestione della struttura, ma così non è stato.
Numerose – come anzidetto -sono stati i contatti informali per poter avere un impianto che consente anche di disputare gare agonistiche (anche a livello nazionale) nel settore della pallavolo, del basket e del calcetto, ma ad oggi nessuna proposta è stata formalizzata.
Evidentemente, le società sportive locali, non hanno inteso prendere in gestione la struttura.
Negli incontri informali avuti l’Amministrazione comunale ha sempre espresso la massima disponibilità possibile evidenziando che la definizione delle tariffe di utilizzo che dovevano essere stabilite dalla giunta Comunale e ponendo con chiarezza una sola condizione. Quella che priorità doveva essere data all’utilizzo della struttura da parte delle scuole in orari antimeridiani nonché l’utilizzo in alcune giornate per eventi e manifestazioni da parte del Comune e /o della associazioni locali.
Non vorremmo che questo abbia – senza motivo – fatto desistere le organizzazioni sportive.
L’Amministrazione da me guidata – ha chiosato Fusto – ribadisce la propria disponibilità a trovare il giusto accordo per l’utilizzo dell’impianto.
D’altronde Essa ha sempre avuto a cuore le sorti dei cittadini, tutti indistintamente, pur ponendo particolare riguardo agli anziani e ai giovani, categorie notoriamente più “sensibili” e per questo più bisognosi di attenzioni. I ragazzi, nello specifico, per crescere bene ed acquisire solidi valori morali e sociali hanno necessità non solo della cultura ma anche di sana aggregazione e sport, perché solo così potranno contribuire ad eliminare nella propria terra la delinquenza e la ‘ndrangheta che, con il malaffare, asfissiano la nostra Regione. Ci auguriamo – ha concluso il Sindaco Fusto – che presto giunga una concreta proposta per l’affidamento della gestione del nuovo ed efficiente Palazzetto dello Sport. Finchè (e se) ciò non avverrà, la valida struttura sportiva sarà utilizzata secondo quanto suindicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.