Calabria – A bordo gioielli e strumenti da scasso, 4 denunce

I carabinieri di Vibo Valentia, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno sorpreso quattro cittadini di nazionalità bulgara a bordo di due auto ed in possesso di gioielli e strumenti atti allo scasso. Fra gli oggetti rinvenuti, un piede di porco, grimaldelli e numerosissime copie di chiavi per serrature modificate. Accompagnati in caserma, i cittadini di nazionalità bulgara, tutti con precedenti penali e di età compresa tra i 43 e i 35 anni, sono stati sottoposti a perquisizione personale a seguito della quale sono stati rinvenuti monili in oro ed un anello con un solitario del valore di circa duemila euro.

I quattro bulgari non hanno saputo giustificare il possesso nè degli strumenti, né dei preziosi rinvenuti che sarebbero frutto di colpi messi a segno nel recente passato. Per questi motivi i cittadini stranieri, tutti residenti a Catanzaro, sono stati denunciati alla Procura di Vibo Valentia per i reati di ricettazione e porto ingiustificato di chiavi e grimaldelli. A loro carico è stato avviato l’iter per l’emissione del foglio di via obbligatorio dal comune di Vibo Valentia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.