Calabria – Caldo record, malori per anziani e rischio incendi

caldotermometroLe alte temperature, che sfiorano i 40 gradi, unite all’umidità e al vento africano stanno rendendo l’aria irrespirabile in tutta la Calabria. Le città sono praticamente deserte mentre sono state prese d’assalto le località marine e, soprattutto le zone montane. Cosenza, è per ora la città più calda con 37 gradi. A causa delle alte temperature si sono verificati malori di alcuni anziani, ma anche di un giovane. Il caldo incentiva anche gli incendi e, nel cosentino un rogo è divampato a Padula di San Pietro in Guarano dove alcune case sono state evacuate per precauzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.