Calcio a 5 | Club Quadrifoglio Soverato – Catanzaro Futsal 2-6

Oggi il “Palascoppa” ospitava la capolista del campionato di serie C2 gir.B, il Catanzaro Futsal di mister Mardente. A tal proposito esordio tra le mura amiche anche per il nuovo mister biancorosso Catuogno. Partita che poteva regalare diversi spunti in ottica campionato ma visto il risultato finale di 6-2 per i giallorossi, ha solamente dato un’ulteriore conferma  sulla qualità della squadra prima in classifica. Pronti via e dopo appena due minuti il Catanzaro Futsal sblocca la partita con Frustace Fabrizio.

Pressing alto per il Quadrifoglio sin dai primi minuti ma i giallorossi riescono spesso ad eluderlo. Al 6’ Girillo spreca da pochi passi il tap in vincente.  Al quarto d’ora circa arriva il raddoppio ancora con Frustace Fabrizio sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Ancora Girillo protagonista dopo sessanta secondi quando non sfrutta un disimpegno errato dell’estremo difensore ospite e dalla distanza colpisce il legno a porta sguarnita.  Al 17’ bel triangolo tra Chiaravalloti,Girillo e Voci ma quest’ultimo non concretizza. Al 21’ tocca a Frustace Luca questa volta timbrare il cartellino per il 3-0. Una manciata di secondi ed arriva il poker ad opera di Marino per i giallorossi. Chiude la goleada nel primo tempo Calabrese Matteo per il 5-0. Nella ripresa il copione non cambia più di tanto per ò il Club Quadrifoglio cerca con più veemenza la rete ma s’imbatte con il muro eretto dal portiere ospite Scerbo e dall’ottima organizzazione difensiva dei suoi compagni.

Al 32’ Loprieno con un balzo salva una possibile autorete di Politi. Lo stesso manda di poco alto sopra la traversa un bel colpo di testa al 13’. Ancora Politi colpisce la traversa con un bel destro. Catanzaro Futsal più concreto quando al 21’ aumenta il divario sul 6-0 con la tripletta persona di Frustace Fabrizio. Al 24’ il Quadrifoglio ha la possibilità siglare almeno una rete con Sinopoli ma il suo tiro libero viene respinto dal portiere. La gioia del goal però arriva finalmente con Voci che insacca dopo un batti e ribatti in area.

Nel finale altra piccola consolazione grazie a Politi con uno splendido destro al volo dalla distanza. Non proprio l’esordio casalingo che si aspettava il nuovo mister Catuogno però sono ben altre le partite dove i soveratesi devono tirar fuori  le unghie per rimanere nel gruppone dei playoff. 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.