Catanzaro – Maltrattamenti in famiglia e resistenza, arrestato

carabinieri22R.A., 40 anni è stato arrestati dai carabinieri di Santa Maria e della Radiomobile della Compagnia di Catanzaro per maltrattamenti in famiglia, minaccia aggravata e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, secondo la ricostruzione delle forze dell’ordine, avrebbe minacciato i propri familiari, brandendo un coltello per contestare un furto di 100 euro.

Secondo quanto accertato dai militari, da mesi l’arrestato avrebbe fatto vivere nel terrore i suoi cari, sempre per motivi banali. Accompagnato in ospedale per accertamenti, l’uomo avrebbe inoltre aggredito i carabinieri e il personale sanitario. Già lo scorso mese di giugno il quarantenne era stato arrestato dai militari dopo avere ferito uno di essi e avere distrutto un bar dopo una lite per il resto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.