Catanzaro – Sopralluogo sul cantiere del Ceravolo, confermati i timori

cantiere_ceravoloNel corso del sopralluogo effettuato, su nostra richiesta, sul cantiere del Ceravolo venerdì mattina dalla Commissione LL.PP., sono stati purtroppo confermati i nostri timori su tempi e completamento dei lavori, timori che manifestiamo in varie forme dal 2012. Mentre probabilmente la biglietteria, avanzata di posizione rispetto al progetto iniziale, sarà completata per fine luglio, il rifacimento dell’impianto di drenaggio è stato completato, il rifacimento di una parte del muro esterno (lato Via Paglia) è quasi ultimato, sul resto c’è solo da piangere. Il rifacimento della parte superiore della copertura della tribuna (con la sostituzione delle lamiere) non si sa se potrà essere fatto, a causa delle precarie condizioni dell’intera copertura e nessun altro intervento all’interno della struttura è stato fatto. Il Campo B, la cui apertura era stata annunciata addirittura per fine febbraio, sarà probabilmente ultimato per fine agosto ma, a nostro giudizio, non avrà gli spogliatoi per molti mesi ancora. Si, perché gli spogliatoi del Campo B dovranno essere i container attualmente posti dietro i Distinti, ma con ogni probabilità anche nella prossima stagione dovranno restare dove sono, perché, è bene dirlo come lo diciamo da mesi, non c’è alcuna possibilità di vedere la Palazzina ultimata, e i Distinti aperti, almeno fino alla fine dell’intera stagione sportiva 2016. Attualmente i lavori per edificare la Palazzina non sono ancora partiti, e l’Impresa che sta facendo i lavori ha manifestato apertamente, in sede di Commissione, la volontà di bloccare i lavori nel caso in cui non venissero pagati quelli fin qui svolti per un avanzamento di poco meno di 1,5 milioni di euro. L’impresa stessa manifesta dubbi circa il pagamento. È una cosa gravissima, che ripetiamo da mesi, sulla quale abbiamo prodotto atti formali (interrogazioni) ai quali il Sindaco non ha mai risposto, e sui quali ancora oggi c’è un silenzio assordante da parte dei vertici dell’Amministrazione attiva di Palazzo De Nobili. Peraltro, anche se l’Impresa dovesse ricevere il pagamento immediatamente, il tempo di costruzione sarebbero di circa 6-7 mesi. Quindi, ancora una volta, denunciamo le bugie di chi ha illuso i cittadini con annunci e promesse. In base alle informazioni in nostro possesso, a causa di vincoli imposti dal Patto di Stabilità, l’Impresa non potrà essere pagata prima di alcuni mesi, quindi ancora una volta ci troviamo facili profeti nel dire che tutta la situazione è un grottesco mix di bugie, promesse farneticanti e mancanza di trasparenza. Ci dispiace che ancora una volta Catanzaro debba essere umiliata da amministratori che non merita.

Vincenzo Capellupo, Antonio Giglio, Roberto Guerriero – Consiglieri comunali di Opposizione di centrosinistra

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.