Furto di energia elettrica, due arresti

contatore-Furto aggravato di energia elettrica, con questa accusa i carabinieri hanno tratto in arresto G.R., 60 anni, e N.M., 48 anni, entrambi di Nicotera, nel Vibonese. Attraverso un bypass al contatore, i due avrebbero allacciato abusivamente le rispettive abitazioni per rifornirsi illegalmente di energia elettrica. Il furto è stato scoperto dai Carabinieri con l’ausilio di alcuni tecnici dell’Enel. In attesa delle determinazioni della magistratura di Vibo Valentia, i due arrestati sono stati sottoposti agli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.