Gdf sequestra 10 tn di sigarette di contrabbando al porto di Gioia Tauro

portogioiatGli uomini del comando provinciale di Reggio Calabria, unitamente a funzionari dell’agenzia delle dogane e dei monopoli – S.V.A.D. di Gioia Tauro, hanno sequestrato un container carico di sigarette di contrabbando, proveniente dal porto di Dubai. L’operazione, coordinata dalla Procura della Repubblica di Palmi, ha consentito, dopo una serie di incroci documentali e controlli su numerosi container presso il porto di Gioia Tauro, l’individuazione del carico sospetto.

La merce, costituita da 10 tonnellate di sigarette recanti i marchi “MAC” e “X3”, e destinata “formalmente” in Italia, era contenuta in un container che, come da documentazione doganale di accompagnamento, era diretta da un italiano privo di deposito fiscale. Le sigarette sono state sequestrate per il reato di contrabbando previsto dal Testo Unico sulle Leggi Doganali. Il valore complessivo della merce sequestrata ammonta a circa 2.000.000 euro. Sono in corso, da parte della Guardia di Finanza di Gioia Tauro, indagini per individuare i responsabili dell’illecita importazione delle sigarette di contrabbando.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.