Gettonopoli al Comune di Catanzaro, chiesto il processo per 12 imputati

Dovranno comparire dinnanzi al Gup del Tribunale di Catanzaro il prossimo 24 giugno i 12 imputati nell’ambito del procedimento denominato Gettonopoli. Per loro il procuratore aggiunto, Giancarlo Novelli, ha infatti chiesto il rinvio a giudizio.

Si tratta di Andrea Amendola, Antonio Amendola, Tommaso Brutto, Carmelo Coluccio, Enrico Consolante, Sergio Costanzo, Salvator La Rosa, Giovanni Merante, Elzbieta Musielak, Libero Notarangelo, Sabrina Scarfone e Antonio Triffiletti.

Tutti indagati a vario titolo per truffa aggravata perché con artifizi o raggiri consistiti nella assunzione solo formale alle dipendenze di attiviità commerciali o aziende laddove invece non svolgevano alcuna prestazione effettiva inducevano in errore il comune di Catanzaro al quale rappresentavano documentalmente come effettivo il rapporto lavorativo e procurandosi un ingiusto profitto consistito nel conseguimento di somme a titolo di rimborso che il comune di Catanzaro erogava alle aziende per i periodi orari che impegnavano i consiglieri in attività istituzionale nelle vesti di consigliere comunali.