“Giovani in Campagna”, iniziativa del Centro Diurno di Montepaone Lido

Vendemmi_2015Il Centro Diurno di riabilitazione psicosociale del CSM di Montepaone Lido, diretto dal dr. Salvatore Ritrovato, ripropone anche quest’anno il progetto “Giovani in Campagna”. La responsabile del Centro diurno, dr.ssa Rosa Conca afferma che il successo riscontrato nell’anno precedente ha incoraggiato l’equipe a riproporre il progetto, aumentando il livello di difficoltà ed il numero delle ore previste per la cura del vigneto preso in gestione, la vendemmia e la produzione del vino fino all’imbottigliamento. La vendemmia è un “lavoro sostenibile” che rafforza le competenze già sperimentate lo scorso anno.
“Per riabilitarsi da una patologia mentale grave e persistente – spiega la dott.ssa Conca – è necessario organizzare un intervento integrato, cioè accanto alla cura farmacologica è necessario associare un intervento psicoterapeutico e riabilitativo. In una fase di sufficiente recupero della funzionalità personale e sociale i giovani hanno bisogno di essere inseriti in contesti ordinari di lavoro, in percorsi veri di riabilitazione, hanno bisogno di acquisire anche competenze lavorative. Vivendo in un contesto regionale difficile, pure per i giovani che vivono una disabilità è indispensabile sviluppare l’autonomia e le competenze per potersi inventare un lavoro vero e redditizio nei limiti del possibile e delle risorse disponibili.”
“Giovani in Campagna“ è un progetto sostenuto dall’Associazione di auto mutuo aiuto AMA Calabria a favore dei giovani con disabilità psichiatrica, si svolge in diverse giornate ed in fasi separate: cura del vigneto, vendemmia, lavorazione dell’uva, imbottigliamento del vino.
Per la realizzazione del progetto hanno collaborato i giovani del Centro diurno, gli operatori, i volontari ed i genitori per un numero complessivo di 40 persone .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.