Imbratta i muri della Questura, denunciata giovane catanzarese

questura-czLa Digos di Catanzaro ha denunciato una 24enne già nota alle forze dell’ordine, R.A.N. le sue iniziali, con l’accusa di imbrattamento di cose altrui e vilipendio alle istituzioni.

La giovane è ritenuta responsabile di aver imbrattato, il 19 aprile scorso, i muri della Questura del capoluogo e di altri uffici pubblici con delle scritte ingiuriose.

Le investigazioni per risalire al presunto colpevole sono durate tre mesi; nei giorni scorsi era stata anche perquisita l’abitazione della donna e vennero ritrovati degli oggetti considerati utili alle indagini.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.