“Io non rischio”: campagna nazionale per le buone pratiche di protezione civile del Cisom a Soverato

11227037Per il primo anno consecutivo i volontari del CISOM iscritti alla Protezione Civile, assieme al Dipartimento di Protezione Civile nazionale, le istituzioni e il mondo della ricerca scientifica si sono impegnati insieme per la campagna di comunicazione nazionale sui rischi naturali che interessano il nostro Paese. Nel weekend del 17 e 18 ottobre 10 volontari di protezione civile hanno allestito un punto informativo “Io non rischio” in Piazza maria Ausiliatrice di Soverato per diffondere la cultura della prevenzione e sensibilizzare i propri concittadini sul rischio sismico, sul rischio alluvione e sul maremoto.
Sabato 17 e domenica 18 ottobre, in contemporanea con altre la manifestazione “la notte dell’ippocampo, i volontari del CISOM hanno svolto la campagna con un punto informativo “Io non rischio” allestito a per incontrare la cittadinanza, consegnare materiale informativo e rispondere alle domande su cosa ciascuno di noi può fare per ridurre il rischio terremoto, rischio maremoto. “Io non rischio” – campagna nata nel 2011 per sensibilizzare la popolazione sul rischio sismico – è promossa dal Dipartimento della Protezione Civile con Anpas-Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze, Ingv-Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia e Reluis-Rete dei Laboratori Universitari di Ingegneria Sismica. Nel corso della giornata di sabato e a oltranza fino alle mattinate di domenica, in contemporanea con la manifestazione cittadina “la notte dell’ippocampo”, i volontari hanno informato, distribuendo materiale informativo, i numerosi concittadini sensibili alle informazioni rilasciate riguardo i pericoli inerenti il terremoto in particolare .

12140662

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.