La Provincia di Catanzaro garantirà il servizio di trasporto scolastico

provincia_catanzaro1In attesa della legge regionale che dovrà essere approvata per la regolamentazione della materia, la Provincia di Catanzaro, nei limiti delle risorse a disposizione, garantirà il servizio di trasporto scolastico per alunni disabili che frequentano gli istituti superiori di propria competenza. Tra i servizi di supporto di competenza della Provincia, è rientrato a pieno titolo il servizio di trasporto scolastico da casa a scuola e viceversa rivolto agli alunni con disabilità iscritti e frequentanti Istituti scolastici superiori, fino ad oggi in cui la competenza in merito resta da definire nel riordino complessivo dell’organizzazione degli Enti intermedi.

“Nelle more della legge regionale che ridefinisce la competenza e nonostante i tagli significati alle Province dettati dalla spending review, la Provincia di Catanzaro ha sentito doveroso continuare a garantire questo servizio – dichiarano il presidente Enzo Bruno e il consigliere delegato alla Pubblica istruzione, Gianfranco De Vito – il diritto allo studio è costituzionalmente garantito, non può e non deve essere oggetto di limitazione soprattutto ai danni di fasce deboli, come gli studenti portatori di disabilità neanche in nome di una confusione amministrativa in ordine alle competenze. I problemi delle Pubbliche amministrazioni – conclude Bruno – non devono essere fatte gravare sulle spalle dei cittadini”.

“Con questo spirito, il presidente della Provincia di Catanzaro ha dato indicazioni al settore competente di garantire il supporto per alunni disabili con l’avvio del nuovo anno scolastico – dice ancora De Vito – rimarcando la necessità che la Regione Calabria si faccia carico al più presto di definire le procedure necessarie per l’individuazione delle risorse a copertura del servizio”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.