Maggiore efficienza e spese ridotte, il Comune di Soverato si riorganizza

Nuovo giro di valzer al Comune di Soverato dove si chiude la partita della riorganizzazione degli uffici, avviata dall’amministrazione da più di due anni. Il primo settore, quello del contenzioso, rimasto orfano di un dirigente dopo il pensionamento di Antonio Passafaro, ha un nuovo assetto. Ad assumerne la responsabilità è Micaela de Francesco che, all’interno dell’Ente, ricopre il ruolo di segretario comunale.

A deciderlo è un decreto firmato dal sindaco Ernesto Alecci che segue l’indirizzo concordato con il suo vice Pietro Matacera. È quest’ultimo ad essersi fatto carico del difficile compito di riordinare la situazione ereditata da un commissario prefettizio, riallineandola attraverso un’indagine interna, concepita per quantificare i procedimenti in corso, ma anche i debiti contratti dal Comune.

Sabrina Amoroso – L’articolo completo nell’edizione odierna di Catanzaro della Gazzetta del Sud.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.