Sale a tre il numero dei morti per coronavirus in Calabria

Un uomo è deceduto questa mattina nel reparto Covid-19 dell’ospedale civile San Giovanni di Dio, dove era giunto nel pomeriggio di ieri in condizioni critiche. La notizia del decesso è stata confermata dal direttore generale del Dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria Antonio Belcastro.

Nelle stesse ore a Crotone ci sarebbe stata anche un’impennata di persone che all’esito dei tamponi sono risultate positive al virus, solo 16 nelle ultime 24 ore, come confermato dal bollettino diramato dall’ospedale Pugliese di Catanzaro.

L’uomo deceduto in ospedale, a Crotone, aveva 65 anni. Secondo quanto appreso da fonti sanitarie, l’uomo soffriva da tempo di alcune patologie ed era stato ricoverato, in gravi condizioni, nel pomeriggio di ieri.

Dopo i decessi registrati a Montebello Jonico (Reggio Calabria) di un dipendente comunale 63enne e a Rende (Cosenza) di un informatore scientifico, questa mattina dunque prima vittima del coronavirus anche a Crotone.