Sorpresi a cenare si nascondono sotto i tavoli, sanzionati 9 clienti e il titolare del ristorante

Seduti ai tavoli a cenare, come se nulla fosse, in violazione delle norme anti Covid. È la scena che si sono trovati di fronte i carabinieri, qualche sera fa, alle ore 21.30 circa, quando sono intervenuti in un “rinomato ristorante” del centro città, dove erano stati segnalati alcuni avventori seduti ai tavoli.

Alla Centrale Operativa della Compagnia di Cosenza erano pervenute diverse segnalazioni circa la presenza di alcune persone all’interno del locale intente a consumare cibo. All’arrivo della pattuglia sul posto i presenti hanno cercato di nascondersi sotto i tavoli e nei bagni.

I carabinieri hanno provveduto a identificare e sanzionare 9 clienti del ristorante, con multe di 400,00 euro ciascuno (riducibili in forma ridotta a 280,00 euro se pagate entro 5 giorni) per la violazione del DPCM del 2 marzo scorso. Al proprietario del locale, invece, è stata elevata la sanzione di 800,00 euro ed avanzata proposta per la sospensione dell’attività alla Prefettura.