Squillace – Una rotatoria per salvare la vita

semaforo_squillaceSempre fedeli al motto “Tra la gente, con la gente, per la gente” i militanti del Movimento Sociale Italiano-Fiamma Tricolore della Federazione di Catanzaro manifesteranno domenica mattina nei pressi del quadrivio di Squillace Lido per rivendicare il diritto alla sicurezza dei cittadini e, quindi, sollecitare la realizzazione di una rotatoria laddove oggi insistono i semafori.
La manifestazione, naturalmente pacifica e senza alcun intralcio al traffico veicolare e pedonale, si svolgerà dalle ore 10,30 alle ore 13,30 e sarà finalizzata a coinvolgere la popolazione nella richiesta della dirigenza del MSI-Fiamma Tricolore, lanciata due anni fa circa, all’Anas affinchè sostituisca i semafori che regolano il traffico dell’importante quadrivio automobilistico con una più scorrevole e sicura rotatoria.
Sempre in tema di sicurezza gli stessi militanti missini distribuiranno nell’occasione un volantino contro l’ormai incontrollabile ondata di immigrati clandestini che ormai a migliaia arrivano sulle coste ioniche calabresi provocando una serie di problemi dal punto di vista dell’ordine pubblico nonché aumentando l’atavica condizione di povertà che attanaglia le nostre terre (vedi tutti le ricerche e gli indicatori statistici, anche recentissimi) per riaffermare il Diritto primario degli Italiani a Casa, Lavoro e Servizi Sociali sia perché siamo noi a pagare le tasse a questo ingordo ed ingrato Golem istituzionale qual è diventata l’Italia, sia per combattere l’immondo traffico di carne umana messo su da stati-canaglia e mafie locali che, con la scusa della fuga da guerre e genocidi tribali spesso inesistenti, sradicano intere generazioni dalle loro terre e li portano nell’occidente “ricco” per sfruttarli in condizione di vera schiavitù mentre con molte meno risorse gli si potrebbe dare una esistenza decente ed una speranza futura nelle loro patrie.

Natale GIAIMO
Portavoce Movimento Sociale Italiano-Fiamma Tricolore di Catanzaro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.