Stalettì – Dieci costruzioni da demolire sul litorale

Le ordinanze di sgombero e demolizione sono oltre una decina. Riguardano le abitazioni costruite in riva al mare e a ridosso della linea ferroviaria a Caminia, la frazione turistica del Comune di Stalettì.

La notizia è di quelle che fa accendere subito i riflettori su una delle località marittime più frequentate del Basso Jonio catanzarese, perché i controlli da parte della guardia costiera di Soverato arrivano dopo oltre 40 anni dall’edificazione dei manufatti.

Ma quando arrivano fanno scoppiare una bomba nel paese jonico. Tra gli immobili destinatari delle ordinanze, figurerebbero, infatti quelli di imprenditori, professionisti locali e quello di una parente di un ex componente dell’amministrazione comunale che, nella stessa abitazione, fino a qualche anno fa avrebbe avuto, secondo indiscrezioni trapelate da tempo dagli uffici comunali, la residenza.

Sabrina Amoroso – Versione integrale dell’articolo su Gazzetta del Sud – edizione Catanzaro in edicola oggi.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati