Tagliavano alberi di pino senza autorizzazione, tre boscaioli multati e denunciati

Tagliavano alberi di castagno, leccio e robinia in un cantiere boschivo nel Comune di Sorianello quando sono stati individuati dai carabinieri della Stazione Forestale di Serra San Bruno, tre persone, tutte del luogo.

L’operazione era stata in effetti autorizzata, ma i tre erano andati ben oltre, recidendo anche quaranta pini, in località Arone. Inoltre, è stato accertato dai militari dell’Arma un ulteriore danno ambientale poiché non sono state rilasciate idonee piante “portasemi”.

Per tali motivazioni i tre sono stati sanzionati complessivamente per 31mila euro. Per loro è scattato pure il deferimento alla competente Procura della Repubblica per il reato di furto in concorso di legname e per violazioni alle normative paesaggistiche ambientali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.