Tragedia sulla Ss 106 a Santa Caterina Jonio, 27enne condannato per omicidio stradale

È stato condannato per omicidio stradale a una pena di cinque anni e sei mesi Andrea Cossari, il conducente 27enne della Fiat Panda che il 21 agosto 2016 finì semi-distrutta in un incidente stradale autonomo avvenuto sulla 106 a Santa Caterina dello Jonio nel quale morirono quattro giovani di Badolato: Pasquale Papaleo, 25 anni; Lorena Lopilato, 24; Vittoria Lopilato, 23; Francesca Bressi, 24, deceduta il successivo 19 settembre all’ospedale “Pugliese” di Catanzaro.

Secondo l’accusa sarebbe stato alla guida dell’auto pur essendo in stato di ebbrezza e non avrebbe rispettato le norme di sicurezza previste dal codice stradale, finendo per causare un incidente costato la vita a quattro suoi amici.
L’edizione integrale dell’articolo è disponibile sull’edizione cartacea della Gazzetta del Sud – edizione di Catanzaro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.