Volley Soverato – Entusiasmo per il coach della nazionale Davide Mazzanti al “Regional Day”

Giornata intensa e di grande importanza quella svoltasi a Soverato giovedì 7 Marzo, in occasione del “Regional Day Femminile” di Volley. Un evento di assoluto rilievo per la ridente cittadina ionica che, grazie al grande lavoro svolto dalla società del presidente Matozzo e al presidente regionale Fipav, Carmelo Sestito, ha visto la presenza di coach Davide Mazzanti, allenatore della nazionale di volley femminile vice campione del mondo.

Coach Mazzanti è stato a pranzo con tutta la dirigenza del Volley Soverato in un noto locale di Soverato e ha potuto assaggiare vari piatti del posto, trascorrendo un paio d’ore in compagnia, oltre che del presidente Fipav Sestito, anche dei suoi collaboratori che stanno tenendo vari corsi di aggiornamento per allenatori in Calabria. Coach Mazzanti ha avuto così l’opportunità di notare la grande ospitalità, voglia e l’entusiasmo della società del Volley Soverato e di conoscere meglio questa grande realtà pallavolistica della Calabria e non solo.

Presente anche il prof Pieragnoli, tecnico nazionale che, poi, nel primo pomeriggio, con Davide Mazzanti, si è recato presso la sala consiliare del comune di Soverato per essere a disposizione della stampa. A fare gli onori di casa Francesco Matozzo nella duplice veste di presidente del consiglio comunale di Soverato e direttore generale del Volley Soverato che ha ringraziato e dato il benvenuto a coach Mazzanti omaggiandolo con dei pensieri che rappresentano la citta ionica; dopo la conferenza stampa, si è svolto, alla presenza di molti tecnici, provenienti da tutto il sud Italia, il corso di aggiornamento, mentre, intorno, alle ore 18, al “Pala Scoppa” si è tenuto il “Regional Day”, cioè l’allenamento della rappresentativa regionale.

Dunque, una giornata molto importante per Soverato, ancora una volta alla ribalta nazionale con la presenza del coach vice campione del mondo Davide Mazzanti. Un orgoglio per la società calabrese, premiata ancora una volta per la grande serietà e professionalità che ormai da tanti anni contraddistingue il sodalizio ionico.