Zappalà torna sulla Costa Dei Saraceni mercoledì 8 al Dadada di Montauro

Ha fatto ballare due generazioni di “discotecari” e ancora stupisce con i suoi suoni sempre innovativi. Parliamo di Francesco Zappalà che assieme a Dj Alessandro Billy, resident di Echoes e Matis, sarà protagonista al Dadada Beach Village mercoledì prossimo 8 agosto in una notte che si preannuncia rovente. Zappalà è stato il Dj italiano più famoso a livello internazionale di questi ultimi 25 anni: DMC Runner-up 90, il primo a competere nella battaglia per la supremazia del mondo di New Jork, piazzandosi al secondo.

Solo pochi giorni fa ha preso parte alla grande kermesse per i 30 anni del Cocoricò di Riccione, il tempio della musica house italiana, suscitando come al solito un grandissimo successo.
Da qualche anno vive a Berlino e collabora tra l’altro con Alberto Rocchetti, tastierista da dieci anni di Vasco Rossi.

Zappalà nasce a Palermo nel ’67, ma cresce musicalmente a Roma dove dall’eta di 19 anni usa il vinile integrandolo con le più moderne strumentazioni tecnologiche per dar vita a uno stile musicale votato all’ecletticità. Ha collaborato con molti dei principali club, location, giornali specializzati, televisioni e radio, diffondendo 18 anni di musica e attraversando intere generazioni d’appassionati frequentatori della vita notturna e aspiranti DJ, rapiti dalle sue innovative tecniche di mixaggio e coerenza.

Oggi Zappalà si ispira alle varie tecniche di cut&scratch, appropriandosi delle più moderne apparecchiature, effetti e campionatori. Quello di mercoledì prossimo al Dadada sarà un gradito ritorno per Zappalà dopo le tante perfomance “indimentibali” a Pietragande negli anni ’90.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.