L’aereo passeggeri atterra in emergenza nella foresta: diversi feriti

Sono tutti sopravvissuti gli 11 passeggeri tra cui un bambino oltre i membri di equipaggio di un aeroplano An-2 russo precipitato in una foresta russa nella regione di Arkhangelsk. L’incidente è avvenuto alle 11:30. di oggi 8 novembre.

Una fonte dei servizi di emergenza ha riferito che il pilota ha chiesto di rientrare all’aeroporto a causa della formazione di ghiaccio, ma poi la connessione con lui è stata improvvisamente interrotta. Tra i passeggeri c’è un medico, ora fornisce assistenza alle vittime durante l’atterraggio. Sul luogo dell’incidente è volato un elicottero Mi-8 con soccorritori, secondo la fonte “Interfax”. Raggiungere l’area dell’incidente a causa del terreno paludoso è impossibile.

Secondo i dati preliminari, l’aereo ha perso l’integrità strutturale e non può essere ripristinato. Appartiene alla 2a divisione di aviazione di Arkhangelsk United. E’ evidente, commenta Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”che ci sono troppi incidenti.

ALTRI ARTICOLI

Articoli correlati

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.