A Soverato un comitato permanente antifascista e antirazzista

Contrastare la deriva di odio sempre più diffusa nel nostro paese nei confronti dei migranti e delle persone più deboli. Denunciare qualsiasi fenomeno di stampo fascista, razzista e xenofobo tenendo fede ai principi della Carta Costituzionale.

Sono queste essenzialmente le ragioni che hanno portato nei giorni scorsi alcune associazioni, forze politiche e sindacali come Anpi, Cgil, Partito Democratico, Partito Socialista, Articolo 1-MDP ad avviare la costituzione anche a Soverato di un comitato permanente antifascista e antirazzista.

Non vi è alcun dubbio, hanno ribadito tutti i partecipanti, che da tempo assistiamo ad una pericolosa tendenza di mistificazione della storia del nostro paese con la diffusione di comportamenti e linguaggi che credevamo seppelliti dal tempo.

Rigurgiti di neofascismo, inneggiamento a simboli tetri del ventennio uniti ad un razzismo sempre più evidente – come dimostrano anche le cronache degli ultimi giorni – devono preoccupare ogni persona ancora sinceramente democratica. Lavoreremo quindi per accrescere la conoscenza e la consapevolezza, soprattutto con le nuove generazioni, sui pericoli presenti nella società italiana. A breve saranno rese note le prime iniziative.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.