Accusa un infarto, riesce a chiamare il 118 e viene salvato dall’elisoccorso

Accusa un infarto, fa appena in tempo a chiamare il 118 e si salva grazie al provvidenziale intervento dell’elisoccorso. E’ accaduto questa mattina a Sciconi, piccola frazione di Briatico nel Vibonese. Un 65enne ha evitato la morte grazie al coordinamento praticamente perfetto del servizio emergenza-urgenza, il famigerato 118.

Sul posto si precipita dapprima l’equipe medica guidata dal dottore Salvatore Nardone che intuisce subito la gravità della situazione e lancia l’allarme. Oltre al personale in servizio a Vibo, entra in azione quello dell’area di centro ed in volo si alza l’eliambulanza coordinata dal dottore Franco Andreacchi che nel giro di pochi minuti raggiunge l’eliporto dei carabinieri dove nel frattempo viene trasportato il paziente ormai in fin di vita.

L’uomo viene rianimato dai medici, caricato sull’elisoccorso e trasferito in volo nel più attrezzato ospedale di Germaneto. Pericolo scampato, paziente salvato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.