Appiccò fuoco in locali di Villaggio Palumbo, muore in ospedale per le ustioni

Dopo dieci giorni di agonia, e’ morto nell’ospedale Cannizzaro di Catania il 55enne autore dell’incendio appiccato a Cotronei, in localita’ Trepido’ il 6 marzo scorso.

L’uomo era ricoverato in prognosi riservata ed e’ deceduto ieri. Il 55 enne aveva provocato un incendio all’interno dei locali di alcune attività commerciali presso il Villaggio Palumbo ed era rimasto travolto dalle fiamme e dalla proiezione di alcuni detriti derivanti da una esplosione provocata dal rogo.

ARTICOLO CORRELATO
Incendio nella notte nel Villaggio Palumbo, distrutti 5 negozi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.