Argentina: una polmonite di origine sconosciuta uccide tre pazienti e preoccupa i medici

Sei persone hanno presentato questa grave patologia dei polmoni e due di loro sono morte. Esclusa infezione correlata al virus Covid

La professione medica argentina è preoccupata per la morte di tre pazienti per polmonite di origine sconosciuta. Sei persone hanno presentato questa patologia e tre di loro sono morte. Tutti si sono presentati con grave insufficienza respiratoria, non correlata al virus Covid. S

ono assistente medico e un paziente della stessa unità di terapia intensiva di una clinica a Tucuman, precisa BFMTV. Questa polmonite preoccupa la professione medica. I pazienti erano stati testati per Covid, influenza, influenza A e B, hantavirus (infezioni trasmesse dai roditori) e altri 25 germi”, ma erano tutti negativi. Luis Medina Ruiz, il ministro della Salute, ritiene che potrebbe essere un agente infettivo le cui cause potrebbero essere tossiche o ambientali. Sono in corso le analisi dell’acqua e degli impianti di condizionamento.

Le persone infette hanno mostrato sintomi tra il 18 e il 22 agosto. Da allora, non è stata identificata alcuna nuova contaminazione. I risultati delle analisi inviate a Buenos Aires, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, saranno conosciuti entro la fine della settimana.