Cannabis sul balcone di casa, due fratelli arrestati

Avevano messo come ornamento del balcone di casa una pianta di canapa indica alta un metro, mentre nella credenza tra il servizio di piatti in porcellana avevano nascosto un bilancino di precisione. Due fratelli, Damiano e Cosimo Santucci, rispettivamente di 53 e 50 anni, entrambi noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai carabinieri nel territorio di Corigliano Calabro per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I carabinieri, nel corso di una perquisizione domiciliare, hanno trovato la pianta germogliata ed il materiale per il taglio e il confezionamento della droga. Tutto il materiale è stato sequestrato e la pianta di canapa è stata estirpata e distrutta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.