Catanzaro – Omicidio giovane, fissato per oggi l’interrogatorio di garanzia

12042956

Il luogo dell’aggressione

E’ morto a soli 18 anni, Marco Gentile, accoltellato da un coetaneo per un debito di soli 10 euro, assassinato a causa di uno spinello non pagato. La lite è poi degenerata in un omicidio avvenuto intorno alle ore 18.30 di sabato sera nei giardini di San Leonardo, una zona centrale di Catanzaro molto frequentata dai giovani.

E’ nata una discussione tra i due ragazzi. Urla, qualche spintone poi, sotto gli occhi di un gruppo di amici della vittima, Nicolas Sia ha tirato fuori un coltello e ha colpito Marco alla gola. La Squadra Mobile è riuscita a risalire all’autore del delitto proprio grazie alle testimonianze degli amici del 18enne. L’assassino si era rifugiato a casa del padre, mentre il coltello è stato ritrovato nell’abitazione della madre. E’ stato fissato per oggi l’interrogatorio di garanzia di Nicolas Sia che sarà assistito dall’avv. Giancarlo Pittelli.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.