Catanzaro – Picchiava l’anziana madre, arrestato

polizia15La Polizia di Stato ha arrestato a Catanzaro un uomo per violenza nei confronti dell’anziana madre. E’ accaduto nel pomeriggio di sabato (ma la notizia è stata diffusa oggi), quando la vittima, stanca dei maltrattamenti che era costretta a subire quasi quotidianamente ad opera del figlio, ha telefonato al 113 per chiedere soccorso. Una pattuglia della Squadra Volante, allertata dalla Sala Operativa, si è recata nell’abitazione della donna trovandola a terra dolorante. Ad aggredirla i l figlio B.L., di 48 anni, incurante anche della disabilità della propria madre. Che l’autore dell’aggressione fosse il figlio, secondo gli inquirenti, non ci sono dubbi, visto il comportamento minaccioso e oltraggioso tenuto dall’uomo nei confronti degli agenti. Nel vano tentativo di fuga l’uomo avrebbe aggredito i poliziotti che lo hanno comunque bloccato e portato in Questura. B.L., dichiarato in arresto, è stato condotto nella cella di sicurezza in attesa del rito per direttissima. All’uomo sono imputati i reati di minaccia e resistenza a pubblico ufficiale, maltrattamento in famiglia e lesioni personali volontarie gravi, reati per i quali peraltro risulta avere precedenti. Per soccorrere la vittima di violenza sono intervenute la guardia medica e una seconda pattuglia della Volante per il trasporto al pronto soccorso, vista l’indisponibilità di ambulanze del 118 tutte già impegnate. Dopo le prime cure , all’anziana signora è stata data una prognosi di 30 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.