Tentato omicidio nel catanzarese, chiesta condanna a 8 anni

martelletto1La richiesta di condanna avanzata dal pm Andrea Mancuso nei confronti di Roberto Quaresima 31 anni, è di otto anni e sei mesi di reclusione: l’uomo è accusato di tentato omicidio. Il sostituto procuratore aveva chiesto anche un inasprimento della misura cautelare, dall’obbligo di dimora, cui è sottoposto l’imputato, agli arresti domiciliari. Il gup ha respinto l’istanza, per cui si tornerà in aula il prossimo 21 settembre. I fatti oggetto del processo risalgono al 16 agosto 2013 quando a Girifalco Quaresima ha esploso un colpo di pistola contro Vincenzo Ferraina, ferendolo all’inguine. Poche ore dopo lo stesso Quaresima si consegnò ai carabinieri indicando anche il luogo dove aveva nascosto la pistola utilizzata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.