Con scusa di fargli compagnia ruba denaro a non vedente, arrestato

carabinieriI carabinieri di Mendicino hanno arrestato un diciottenne, A.B., per furto. Il giovane, da tempo, frequentava l’abitazione di un anziano non vedente con la scusa di fargli compagnia. I militari, insospettiti dalle continue visite, hanno avviato indagini dalle quali è emerso che A.B., approfittando della minorazione visiva dell’uomo, rubava piccole somme di denaro. Ieri il giovane ha preso un centinaio di euro, ma ha trovato in casa i carabinieri che lo hanno fermato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.