Convegno dedicato al museo civico delle arti di Zagarise

zagariseAccentuare l’identità di Zagarise tramite iniziative immerse nei linguaggi dell’ arte contemporanea, sollecitare nuovi stimoli creativi e confronti per la cittadinanza, sono gesti attivi destinati a traghettare e plasmare memorie del presente verso il futuro. Di ciò si è parlato durante un interessante convegno svoltosi a Zagarise ieri, venerdì 28 Agosto presso il Centro d’ Informazioni Turistiche. Il Marz illustrazione e dibattito del progetto sul Museo Civico delle Arti di Zagarise ” Luigi Verrino” . Tra i relatori il sindaco di Zagarise Domenico Gallelli, la presidente dell’ associazione ” Universo Minori” Rita Tulelli, Bruno Bevacqua storico dell’ arte e presidente associazione Cosmos 3, Gislen Mayo critico d’arte, Salvatore Tozzo architetto e vice sindaco di Magisano, Luigi Verrino presidente Galleria Arte Spazio Catanzaro e presidente Marz, Andrea Perrotta esperto in innovazione tecnologica e beni culturali. Moderatrice dell’ evento la giornalista Rosanna Begamo. I relatori hanno sottolineato il fatto che la coraggiosa realizzazione di un Museo permanente il Marz, Museo Civico delle Arti di Zagarise elogia nel sublime la volontà dell’ intera giunta comunale guidata dal sindaco Domenico Gallelli. La sfida richiede un’energia notevole ma il fortunato flusso creativo si è innescato con la partecipazione dell’ associazione culturale Cosmos 3, con a capo Bruno Bevacqua e la preziosa adesione di artisti pronti a rinforzare la collezione del Museo con la donazione delle loro opere. Porre un senso colto e non esplicitamente epidermico o falsamente passista all’ esistenza, spinge il figlio di Zagarise, cittadino onorario, Presidente del nuovo Museo, Luigi Verrino, a disegnare instancabili progetti. Egli sa che qualunque realtà urbana senza museo diventa presto un luogo svuotato di cuore e memoria. Da questa certezza nascono slanci creativi verso la propria terra: è accaduto con la donazione dell’ imponente scultura di bronzo al cimitero di Zagarise per onorare tutte le madri; ed è successo con la donazione del monumento alla Chiesa Santa Maria di Catanzaro, presso il suo luogo di residenza. Si è continuato proferendo che nella storia, l’arte ed il dinamismo delle grandi committenze hanno prodotto molte eredità reali generando palazzi, ornamenti, teatri, sculture, dipinti, fontane, monumenti e piazze. Oggi in tante città questo dialogo è quasi sospeso. Le attuali tracce del sapere e del fare con l’assillante e drammatico sistema di crisi mondiale, subiscono inspiegabili ed ingiustificabili silenzi. Salvaguardare e sostenere gli sforzi e la meditata energia dell’ attuale primo cittadino di Zagarise, aiutano certamente a dissacrare ed allontanare questi lenti declini. La nuova struttura museale propone indiscussi riferimenti di riconoscibilità e consapevolezza artistica. Il Marz nato come luogo della creatività cancella precedenti vuoti e spinge il futuro nel meraviglioso per diventare, sorretto dalla cittadinanza zagaritana l’indispensabile simbolo da tramandare. Durante il convegno l’ associazione ” Universo Minori ” con la presidente Rita Tulelli ed il sindaco Domenico Gallelli hanno spiegato alla cittadinanza le attività di natura sociale e culturale a favore dei bambini e ragazzi del luogo, con riguardo alle categorie meno fortunale che verranno organizzate e gestite dall’ associazione in forma gratuita e senza forma di lucro.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.